Gli Artisti


Sono gli artisti l’anima di ogni etichetta discografica e questo è il nostro roster:

 

Bez Yorke

Synthpop

 

È una bassista ed autrice di materia musicale preziosa e ben recensita da pubblico e critica.
Esce il disco d’esordio “To Disappear Like Sunsets”, completamente auto-prodotto, mixato, suonato, pensato.
Il tutto viene lanciato da un “home made” videoclip, il singolo scelto è “Now I’m Going To Sleep”.
Nel 2016 scrive e produce il suo secondo disco “Pleonasm” che viene mixato e masterizzato presso il “Synthesis Studio” e che vede l’ingresso sulle frequenze fm grazie al singolo “(Do)”.
L’anno seguente esce subito il terzo lavoro “The Black Air”, il disco più cupo e più andante su sonorità Electro-pop.
Per due anni si astiene da live e tentazioni per scrivere il disco che consacra tutta la sperimentazione e la ricerca accumulata negli anni, il 31 ottobre 2019 esce “TWERP BLAST”, singoli “OCTAVIA” ed “EMPTY SPACE”.
I live sono un intreccio tra musica elettronica sognante e visual psicopatici, un insieme che fa battere il piede destro di chi sta ascoltando.

 

Carlo

Ghirardato

Cantautorato

 

Carlo Ghirardato, un palco, voce e chitarra; musico, poeta, aedo e cantore, compagno di strada e di avventura; parole di libertà e suono che si fanno poesia; poesia per essere cantata, per diventare memoria condivisa e filo conduttore e comune della nostra storia, della nostra società.

 

 

I Dottori

Indie Rock

 

Band di alternative/rock italiano con tonalità Indie e cantautorato, nata in provincia di Latina nel 2003. Sono 16 anni di sogni e visioni da protagonisti che li hanno visti calcare i migliori palchi della capitale e dell’agro pontino. Ogni parola nasconde una storia, ogni nota un’emozione, generate dal sincero e profondo attaccamento ai temi sociali e al quotidiano. Poeti dell’oggi, corsari del domani.

La formazione attuale vede Andrea Di Toppa alla voce, Antonio La Chioma al basso, Luca Urbinati alla batteria e Marco Fanella alla chitarra e alla seconda voce.

Love Lo

Deep house

 

Dopo il debutto con un’etichetta indipendente italiana con la quale ha prodotto due singoli, LoveLo ha deciso di intraprendere la via dei Sogni e dell’Amore, entrando di diritto nella generazione perduta. La sua musica spazia fra l’ambient, la club house lounge, la dance fino alla techno seguendo un flusso continuo di note e atmosfere musicali ricche di pathos emotivo. Ama mescolare le tecniche e le modalità di produzione fra analogico e digitale, lanciandosi sempre alla continua ricerca del suono ideale.

Attualmente sta lavorando al suo disco di esordio che uscirà nel 2020: “Summer’s end” che racchiude storie di vita estiva capitolina stampate in piccole fotografie di emozioni armoniche.

Milano 84

Italopop

 

GLI ANNI OTTANTA NON SONO MAI FINITI

Fabio Di Ranno e Fabio Fraschini, autori, musicisti e producer, con il progetto MILANO 84 sviluppano un concept che nasce dal desiderio di manipolare il pop degli anni 80 per portarlo nel pop di oggi e vedere l’effetto che fa.

Platonica

Pop/Rock

I Platonica nascono agli inizi del 2016 dall’incontro del cantante e chitarrista Nicolas Paccaloni con il chitarrista Lorenzo Tarquini. Nel 2017 esce il loro EP d’esordio Pinta Rei, prontamente seguito nel 2018 dal singolo Amore Platonico. Attualmente sono in lavorazione dell’album di esordio, proponendo il loro genere, principalmente pop rock, ma che si interfaccia a diverse influenze musicali, dallo stoner alla dub.

Renoir

Emo/Post-hardcore

I Renoir sono la conseguenza di tante cose; tanti anni di amicizia fra Salvo Alfieri e Tomas Giralt, tante parole scritte e mai urlate, tanti anni di musica assimilata e tante melodie composte e mai suonate.

I Renoir sono questo, la conseguenza degli ultimi decenni. Fanno indie, post hardcore, emo, tutto quello che hanno dentro.

 

Søren

New Wave/Dark Folk

I Søren sono un collettivo musicale fondato nel 2013 a Roma da Matteo Gagliardi per esplorare il mondo della musica oscura. Nel 2017 pubblicano Stargazing, il loro debutto, con la partecipazione di un novero di musicisti internazionali tra cui la pluripremiata violinista e arrangiatrice britannica Joni Fuller. Da questo disco viene estratto come singolo Houses il cui videoclip vince molti premi tra cui il prestigioso Tulipani di Seta Nera. Nel 2018 si esibiscono ad ARTEr.i.e. in un contesto completamente acustico: la registrazione di quell’esibizione unica diventa l’EP Stargazing Live! uscito alla fine dell’anno. Nell’aprile 2020 esce il secondo full lenght, Bedtime Rituals.

 

 

The Walking Fred

Nu Metal

 

La voglia di trovare un nuovo sound e di farlo nel modo più brutale possibile, ma con uno stile unico e testi di spessore. Questo è l’obiettivo di Federico Palmacci, in arte “The Walking Fred”. Nato a Roma nel 1998, dopo svariati anni di produzione musicale si dedica ad una figura unica e a tutto tondo, pronta ad esaltare la scena.

Venus in disgrace

Darkwave

 

Dall’inesauribile creatività di Max Varani nasce un progetto che unisce il meglio della scena oscura romana alla ricerca di un suono che sappia rileggere gli anni ottanta alla luce dell’itpop contemporaneo.