Gli Artisti


Sono gli artisti l’anima di ogni etichetta discografica e questo è il nostro roster:

 

Bez Yorke

Synthpop

 

Bez Yorke è il progetto solista di Eleonora Iacovacci, già bassista di Paxarmata e de Lamalamela. L’esordio “TO DISAPPEAR LIKE SUNSETS“, nove brani autoprodotti di musica elettronica strumentale, viene lanciato con il videoclip di “Now I’m going to sleep“. Segue una intensa attività live che la vedrà suonare nei più importanti locali romani. Nel 2016 scrive e produce “PLEONASM“, il suo secondo album, in cui atmosfere oniriche si intrecciano a ritmi di matrice breakbeat, che viene accompagnato dai videoclip di “(Do)”, di “Backbone” e di “Sister”. Il 2017 è l’anno di “THE BLACK AIR“, un disco più cupo dei precedenti che porta con sè le prime influenze synthpop e il videosingolo “Our Love“. Due anni di silenzio precedono l’uscita di “TWERP BLAST“, il disco che consacra anni di ricerca e sperimentazione sonora e che viene accompagnato da ben cinque videoclip: “L.Y.F.“, “Paradise Circus“, “Hello“, “Empty Space” e “Octavia“. Nel 2020 la maturazione artistica giunge a pieno compimento con l’EP “MYENEME” missato e masterizzato ad Fabio Fraschini (Milano 84) e anticipato dal visualizer di “Banksy (A Bunch of Flowers RMX)” remissato da Max Varani (Venus in Disgrace).
I live sono un intreccio tra musica elettronica sognante e visual psicopatici, un insieme che fa battere il piede destro di chi sta ascoltando.

 

Milano 84

Italopop

 

GLI ANNI OTTANTA NON SONO MAI FINITI

Fabio Di Ranno e Fabio Fraschini, autori, musicisti e producer, con il progetto MILANO 84 sviluppano un concept che nasce dal desiderio di manipolare il pop degli anni 80 per portarlo nel pop di oggi e vedere l’effetto che fa. Nel 2019 esce il primo singolo “Play”, seguito l’anno successivo da “Suspiria on TV”, “Awesome” e “Fanatic” ad anticipare l’esordio su vinile 12” “MONOCHROMATIC” in uscita nei primi mesi del 2021.

Søren

Gothic Rock/New Wave/Dark Folk

Søren è un collettivo musicale fondato nel 2013 a Roma da Matteo Gagliardi per esplorare il mondo della musica oscura. Nel 2017 pubblicano “STARGAZING“, il loro debutto, con la partecipazione di un novero di musicisti internazionali tra cui la pluripremiata violinista e arrangiatrice britannica Joni Fuller. Da questo disco viene estratto come singolo “Houses” il cui videoclip vince molti premi tra cui il prestigioso Tulipani di Seta Nera. Nel 2018 si esibiscono ad ARTEr.i.e. in un contesto completamente acustico: la registrazione di quell’esibizione unica diventa l’EP “STARGAZING LIVE!” uscito alla fine dell’anno. Nell’aprile 2020 esce il secondo full lenght, “BEDTIME RITUALS“, accompagnato dai videoclip di “Mantra” e di “Unreal City”.

 

 

Venus in disgrace

Darkwave

 

Dall’inesauribile creatività di Max Varani nasce un progetto che unisce il meglio della scena oscura romana alla ricerca di un suono che sappia rileggere gli anni ottanta alla luce dei nuovi suoni di oggi. L’esordio “DANCEFLOOR NOSTALGIA“, anticipato dal singolo “White Desire” è previsto per i primi mesi del 2021.